Sottoscrizione lettera alla Direzione Generale dell'ASL Na1 e all'Assessore della Regione Campania per richiedere nuove modalità di fornitura farmaci

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sottoscrizione lettera alla Direzione Generale dell'ASL Na1 e all'Assessore della Regione Campania per richiedere nuove modalità di fornitura farmaci

Messaggio Da Dott. Paliotti il Mer Giu 24, 2009 11:29 pm

Salve a tutti
è stata allestita una raccolta firme per sottoscrivere la richiesta di modifica di una disposizione dell'ASL Napoli 1 che costringe i pazienti trapiantati - e anche altri pazienti affetti da patologie croniche - a recarsi in uno o più ospedali, spesso lontani dal proprio domicilio, per potersi rifornire dei farmaci.
Pur essendo certi che l'estremo disagio a cui sono sottoposti i pazienti, già tanto penalizzati da un vissuto doloroso, sia sfuggito a chi è stato l'artefice di tale disposizione, è comunque opportuno attivarsi in tanti per porre fine a un disservizio sanitario che penalizza la parte debole della popolazione.

Di seguito il link della lettera da sottoscrivere:
http://trapiantati.forumattivo.com/la-parte-amministrativa-f4/farmaci-in-piy-ospedali-lettera-dei-trapiantati-della-campania-alla-direzione-generale-dell-asl-na1-e-per-conoscenza-all-assessore-alla-salute-t2.htm

Per le sottoscrizioni inviare una email a:
transito@fastwebnet.it

Assunta Paliotti

Dott. Paliotti

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 24.06.09
Età : 62
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente http://unviveremigliore.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Quando il farmaco non c'è...

Messaggio Da Admin il Lun Set 07, 2009 4:15 pm

Napoli, settembre 2009

Nel mese di agosto la farmacia del II° Policlinico non era fornita di Cell Cept, farmaco immunosoppressore e quindi vitale per la sopravvivenza del rene trapiantato.

Da una dottoressa sudata e annoiata ci si sente rispondere:

- Le metto un timbro... vada all'Ospedale Pellegrini...
Praticamente all'altro capo della città.

- Me la fa una dichiarazione che non c'è il farmaco?
- C'è il timbro..., risponde ancora più infastidita
- Sì ma non la data..
E con malo garbo me la scrive a penna vicino al timbro..

Ecco. Per i nostri amministratori è normale che una persona trapiantata di rene, immunodepressa dai farmaci e con il divieto assoluto di uscire quando le temperature toccano livelli altissimi, non trovi il farmaco immunosoppressore alla farmacia dell'ospedale (a dieci chilometri da casa sua) dove le è stato imposto di doverlo ritirare...
...ed è quindi altrettanto normale che giri tutta la città in qualsiasi condizioni di salute e con qualsiasi temperatura...
... e come ci arriva poi... sono affari suoi...

... ma la disposizione è questa... occorre prima andare a vedere se c'è il farmaco alla farmacia del Policlinico, che quasi sempre non c'è, perché ci vuole il timbro sulla ricetta, (che non ti fa il medico curante ma il centro trapianti ) per poi andare all'Ospedale Pellegrini...

E allora, venendo, ad esempio, da Mergellina... sono solo nove chilometri per arrivare al II° Policlinico...
.... e poi è evidente che a nessuno importa come ci si arriva, magari ci si affida a qualche parente pietoso che riesce a prendere un permesso al lavoro (prima della legge Brunetta magari), e magari ci si affida sul fatto che alcuni trapiantati sono in condizioni di guidare...

...per quelli che non guidano (ed è la magior parte) o ci vuole un taxi...20 euro fino al Policlinico, altri 15 fino all'ospedale Pellegrini, altri 12 per tornare a casa...

... oppure no ci sono i mezzi pubblici... comodissimo... metropolitana fino a Cavour e metropolitana fino al Policlinico... con i tempi d'attesa, che non stiamo a Parigi, in un'ora e mezza ci sei... facile.. e poi? bhè e che ci vuole! all'ingresso del Policlinico ti fai la salita a piedi (sotto al sole)... che fa... oppure no... sempre sotto al sole aspetti la navetta... e poi che ci vuole... vai alla farmacia ti dicono che non c'è il farmaco, ma in compenso ti mettono il tuo bel timbro e tu tutto felice e contento o ritorni a piedi o ri-aspetti la navetta che ti porta fuori e poi sotto il sole raggiungi la metro e poi cambi a cavour.. e poi sei subito a casa..

Ho detto tutto. Diceva Totò. Si fa prima ad arrivare a Firenze.
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 24.06.09

Vedi il profilo dell'utente http://trapiantati.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Sondaggio

Sei favorevole alla donazione degli organi?

 
 
 

Guarda i risultati

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines